Logo San Marino RTV

Ungheria: pieni poteri a Orban, Europa si allarma

30 mar 2020
@ansa
@ansa

Il Parlamento ungherese ha affidato pieni poteri, e a tempo indeterminato a Viktor Orban. Il premier nazionalpopulista d'ora in poi, e fino a quando vorrà, potrà governare attraverso l'uso esclusivo di decreti, sciogliere il Parlamento, cambiare o sospendere leggi in vigore, perfino arrivare a bloccare le elezioni. Tutto questo, formalmente, "per combattere più efficacemente il coronavirus".
Per i socialisti, all'opposizione, è l'inizio della dittatura. E anche l'Europa si allarma: "La Commissione sta valutando le misure di emergenza adottate dagli Stati membri in relazione ai diritti fondamentali. In particolare per il caso della legge votata oggi in Ungheria sullo stato di emergenza e le nuove sanzioni penali per la diffusione di informazioni false", ha avvertito il commissario alla Giustizia Didier Reynders.