Logo San Marino RTV

Virus Cina: nove morti accertati, "può mutare e propagarsi"

22 gen 2020
Controlli negli aeroporti in Cina (Ansa)
Controlli negli aeroporti in Cina (Ansa)

Il nuovo virus della stessa famiglia della Sars "può mutare e propagarsi più facilmente". Lo riferiscono le autorità cinesi. Il nuovo coronavirus ha fatto altre vittime in Cina: i casi accertati in tutto il Paese hanno superato i 400 e i morti sono aumentati da sei a nove. Lo ha detto il vice ministro della Commissione nazionale per la salute Li Bin in una conferenza stampa.

È stato accertato un primo caso accertato anche nella regione semi-autonoma cinese di Macao, unica area in tutta la Cina in cui è consentito il gioco d'azzardo e che attira ogni anno milioni di turisti dalla Cina continentale. È stato diffuso l'ordine a tutti gli impiegati dei casinò di indossare una maschera per arginare l'epidemia. Una misura necessaria anche in vista del grande flusso turistico previsto per il capodanno cinese. 

Rientra intanto l'allarme per un contagio australiano. Secondo quando riferiscono i funzionari l'uomo in isolamento a Brisbane, in Australia, non è stato colpito dal nuovo coronavirus.