Logo San Marino RTV

75 anni dell'Onu: il discorso della Reggenza all'Assemblea generale

Dagli Stati membri, uniti per rafforzare il multilateralismo, la sottoscrizione di una Dichiarazione per l'anniversario

21 set 2020
Il discorso della Reggenza
Il discorso della Reggenza

Diritti umani, uguaglianza, dignità: sono alcuni dei valori su cui si è soffermata la Reggenza nell'intervento alle Nazioni Unite, per i 75 anni dell'organizzazione. Alessandro Mancini e Grazia Zafferani hanno preso la parola, a distanza, insieme agli altri capi di Stato e di Governo e ai ministri degli Esteri dei Paesi membri. In assemblea anche il segretario generale Antonio Guterres. "Il futuro che vogliamo, le Nazioni Unite di cui abbiamo bisogno", il titolo dell'evento.

Una delle principali novità dell'iniziativa è l'adozione di un documento in cui gli Stati esprimono appoggio a un rinnovato multilateralismo, per affrontare le sfide di oggi. Proprio alle sfide ha fatto riferimento la Reggenza, a quelle legate alla pandemia e alla conseguente crisi economica e sociale. Entra allora in gioco il concetto di alleanza tra Paesi per un obiettivo comune. La Reggenza ha ricordato i principi fondamentali per San Marino: pace, dialogo, inclusività e solidarietà.

Martedì 29 settembre il segretario di Stato agli Esteri, Luca Beccari, parteciperà, con le stesse modalità, al dibattito generale dell'Assemblea Onu.

Nel servizio, estratti dell'intervento della Reggenza