Logo San Marino RTV

L'Agorà di Alternativa Giovanile

25 lug 2007
Non è un Congresso. Alternativa Giovanile preferisce chiamarlo Agorà, a sottolineare la necessità, per i giovani, di fare gruppo, fare cittadinanza, iniziando a parlare un linguaggio comune.
A ribadirlo anche lo slogan scelto: “Chi no c’è, non conta”
“E’ una vera e propria chiamata ai giovani da parte del paese, quasi a dire ‘se manchi non ti lamentare’. La partecipazione – dice il segretario Andrea Zafferani – è il problema principale oggi per la giovani generazioni”.
Proprio per testare il grado di partecipazione e di rappresentanza anche un questionario, che verrà somministrato durante la serata, con domande sulla visione della politica a San Marino, quanto si sentano rappresentati e ascoltati, poi domande su come vedono l’attualità dal lavoro alle pensioni, dalla sanità alle politiche energetiche e ambientali, fino alla laicità dello stato e lo sviluppo economico. Proprio su questi temi interverranno durante l’agorà i giovani di AP per portare le analisi e le proposte elaborate durante specifici gruppi di lavoro. L’Agorà è la prima uscita pubblica a due anni dalla nascita del movimento, che oggi conta 15 membri. Quella di domani sarà anche l’occasione per ribadire i legami con gli altri movimenti politici giovanili sammarinesi e italiani: tra gli ospiti saranno anche rappresentanti dei giovani della Margherita e della Sinistra giovanile.