Logo San Marino RTV

L’Ambasciatore Spogli dalla Reggenza per le dimissioni

27 gen 2009
Spogli-Mularoni
Spogli-Mularoni
A Palazzo Pubblico, l’udienza dei Capitani Reggenti con Ronald Spogli che si è congedato dalla carica di ambasciatore degli Stati Uniti a San Marino. Una prassi, in occasione dei cambi di amministrazione.
Il diplomatico americano è stato il primo rappresentante degli USA sul Titano.
Da diversi anni era ambasciatore degli Stati Uniti in Italia, poi, dal marzo del 2007, anche l’incarico a San Marino.
Per conoscere il successore occorrerà attendere qualche tempo: la procedura per la nomina è piuttosto complessa.
Prima dell’incontro con i Capi di Stato, Spogli si era intrattenuto a colloquio, a Palazzo Begni, con il Segretario di Stato agli Esteri Mularoni.
Un colloquio cordiale durante il quale sono stati affrontati gli argomenti di più stretta attualità: dalla crisi economica internazionale, alle relazioni tra i due Paesi, al cambio di amministrazione negli Stati Uniti. “L’insediamento di Obama – secondo Ronald Spogli – non porterà a stravolgimenti nei rapporti con l’Europa”.
E poi il tema chiave della depressione economica; una situazione che impone decisioni forti e tempestive. Sia Spogli che la Mularoni vedono la crisi finanziaria come occasione per ripartire da basi più solide.
L’incontro a Palazzo Begni ha rappresentato anche l’occasione per un bilancio dell’attività di Spogli come ambasciatore degli Stati Uniti a San Marino.