Logo San Marino RTV

Arengo e Libertà: domani sera l'assemblea

17 set 2012
Arengo e Libertà: domani l'assemblea
Arengo e Libertà: domani l'assemblea - Tutt'altro che tranquilla la situazione in casa AeL,l'assemblea potrebbe riservare qualche sorpresa.
E' una situazione piuttosto fluida quella che attraversa il movimento di Arengo e Libertà. Stando alle indiscrezioni gli esponenti di spicco sarebbero ai ferri corti. Non sono piaciute le dichiarazioni del Consigliere Ottaviani circa la costituenda coalizione e l'opportunità di aprire all'Unione per la Repubblica. Frasi che hanno causato reazioni in casa democristiana, e che hanno registrato una contrariata presa di posizione dei giovani DC. Non avrebbe gradito neppure il Segretario Berardi, a quanto pare, sia perché si è trattato di una posizione non concordata, e quindi non rappresentativa dell'intero partito, e sia perché le idee in proposito sarebbero diverse. In ballo c'è soprattutto il processo di integrazione nella DC, con il partito di via delle Scalette che vuole aprire una fase di aggregazione e di semplificazione del quadro politico. Berardi e Amici starebbero valutando la possibilità di presentarsi alle prossime elezioni come indipendenti nella lista democristiana, facendo quindi sparire il simbolo di Arengo e Libertà. Un'eventualità che non piacerebbe però alla Ottaviani, che invece vorrebbe conservare un'identità politica difficilmente costruita. Pareri discordi che saranno affrontati nell'assemblea convocata per lunedì. Un confronto approfondito che, stando sempre alle indiscrezioni, potrebbe tenersi addirittura nella sede di un avvocato. E questo lascia immaginare che la possibilità di trovare un punto di mediazione sia piuttosto remota e che difficilmente si potrà arrivare ad una sintesi che metta tutti d'accordo.