Logo San Marino RTV

Argomenti del Congresso di Stato

31 ago 2004
Argomenti del Congresso di Stato
Il Segretario all’Industria ha annunciato la costituzione di un gruppo di esperti amministrativi per verificare eventuali buchi nella normativa sui permessi di soggiorno e di residenza. In Congresso è stata analizzata anche una relazione riguardante il parere dell’avvocatura dello Stato, sulla citazione pervenuta allo Stato sammarinese di risarcimento per quanto riguarda la vicenda del centro oncologico. Nel documento oggetto della diffida si farebbe riferimento al foro sammarinese quale competente, mentre attualmente la causa civile è stata promossa a Roma. Se ne parlerà anche in un comma apposito in Consiglio Grande e Generale. Dal Segretario alla sanità la definizione di un passaporto per animali da compagnia. Documento di viaggio che allineerà San Marino al resto dell’Europa e che permetterà di farli viaggiare con un'attestazione riguardante lo stato di salute e l’identificazione. I membri dell’esecutivo hanno anche esaminato le richieste presentate per la concessione di nulla osta, sono circa una quindicina, per le attività di carattere navale e aeronautico da diporto. Essendo il registro aeronautico già operativo – ha proseguito il Segretario alle Finanze - con l’avvio del rilascio alle società possiamo già immatricolare aeromobili, stiamo inoltre procedendo nell’avvio del registro nautico che potrebbe andare già in seconda lettura nel consiglio di fine settembre. Si tratta – ammette il governo – di una importante operazione finanziaria, che può aprire un ulteriore nicchia di sviluppo per il sistema economico sammarinese. Affrontato anche il trasporto scolastico per gli studenti che frequentano fuori territorio. Per il prossimo anno scolastico potranno usufruire del rimborso delle spese di viaggio presentando richiesta alla segreteria pubblica istruzione. La novità è rappresentata dal fatto che lo Stato rimborserà le spese sostenute a cadenza trimestrale a iniziare da dicembre, purché vengano sottoscritti abbonamenti mensili o trimestrali, dedotta la contribuzione a carico degli studenti, pari a 70 euro. In corso le trattative per garantire il servizio di trasporto interno.