Logo San Marino RTV

Associazione UE, Renzi: “Ingenerosa l'accusa di scarsa trasparenza”

2 dic 2018
Il Segretario Nicola RenziAssociazione UE, Renzi: “Ingenerosa l'accusa di scarsa trasparenza”
Associazione UE, Renzi: “Ingenerosa l'accusa di scarsa trasparenza” - Appena tenuta a Bruxelles una nuova sessione negoziale. Dal segretario Renzi anche i dettagli sulle...
Nuova tornata, nuovo impegno. Si accelera, con una scadenza naturale a dettare i tempi: la fine della legislatura per l'organismo UE, con le elezioni del prossimo maggio. La volontà e gli sforzi sono indirizzati ad arrivare, entro quella data, – questo l'auspicio della segreteria Esteri – almeno ad un documento condiviso fra i tre Piccoli Stati impegnati nel negoziato e la Commissione. Un testo che consolidi e non disperda quanto fatto sinora.

Si inquadra in quest'ottica anche la recente visita dell'eurodeputato Juan Fernando Lopez Aguilar - incaricato di riferire sull'andamento del negoziato in vista dell'elaborazione del cosiddetto Rapporto provvisorio, che arriverà all'attenzione del Parlamento Europeo.
Intanto, si configura in maniera sempre più chiara il ventaglio di opportunità per San Marino derivanti dall'accordo di associazione: “Già nell'ultima Commissione Esteri ho illustrato un documento e dettagliato alcuni punti chiave che potrebbero determinare alcune delle cosiddette “Linee rosse” per San Marino: tra queste – spiega Renzi - la libertà di stabilimento; oppure la possibilità di accedere in maniera completa alla libertà dei servizi bancari, finanziari e assicurativi all'interno del “Single Market” dell'Unione Europea”.

Sullo sfondo, l'accusa mossa da più parti in ambito politico, di scarsa trasparenza nel riferire sull'avanzamento dei negoziati. “Accusa ingenerosa” per Renzi e che – dice – “spesso viene proprio dai quei commissari che non sfruttano appieno la Commissione Esteri quale sede idonea di confronto. Gli aggiornamenti – replica - sono costanti e ben più frequenti rispetto alla cadenza (trimestrale) voluta dall'Aula con un ordine del giorno. Proprio nell'ultima Commissione – ricorda ancora – ho chiesto che tutte le forze politiche possano esprimere sensibilità e proposte in merito ai singoli punti passati in rassegna”. Pianificate, in parallelo, iniziative di comunicazione e formazione per divulgare e rendere comprensibile ai cittadini i contenuti del negoziato.

AS

Nel video, l'intervista al segretario di Stato per gli Affari Esteri, Nicola Renzi