Logo San Marino RTV

Attivo Quadri CSU: rimane alto il livello della tensione

12 giu 2018
Attivo Csu
Attivo Csu
“Non si cede di un millimetro”. Con questa frase Giuliano Tamagnini conferma la posizione della Csu. L'attivo dei Quadri, in una sala Montelupo piena, dà mandato di tenere alto il livello della tensione, forte dell'ampia partecipazione allo sciopero. Insomma, continua lo stato di mobilitazione.

Ribaditi i quattro punti da cui deve ripartire il confronto. Rimangono le distanze con la maggioranza nell'attesa della riapertura di un tavolo con il Governo. Il Segretario alle Finanze ha convocato il sindacato per due incontri: lunedì con Presidente e direttore di Banca Centrale; martedì con i vertici Carisp. “Ci confrontiamo volentieri – commenta Giuliano Tamagnini – ma vogliamo conoscere le direttrici politiche”. La Csu intanto dà appuntamento a domani sera, per la conferenza pubblica dal titolo "Dopo lo sciopero il Governo dov'è?". Criticità evidenziate anche ieri, nell'incontro con l'opposizione.

MF