Logo San Marino RTV

Avvocati: bene le modifiche al decreto sul testo unico ma ora subito in vigore

25 feb 2019
Avvocati: bene le modifiche al decreto sul testo unico ma ora subito in vigore
Avvocati e Notai danno conto dell’entrata in vigore del Decreto Delegato col quale sono state apportate revisioni ed integrazioni al Testo Unico delle Leggi Urbanistiche ed Edilizie, introducendo - sottolinea la nota - "auspicate disposizioni transitorie per i fabbricati realizzati o modificati in assenza di titolo edilizio antecedentemente all’entrata in vigore del Testo Unico". Questo intervento, si legge, pare destinato se non a risolvere quantomeno a mitigare in misura finalmente rilevante le problematiche che avevano così profondamente inciso sul mercato immobiliare fino al punto di paralizzare le compravendite. Il Decreto introduce il parametro della “superficie utile” chiarendo che non si ha difformità in tutti quei casi in cui l’aumento della superficie non ecceda il 12%. Il secondo criterio assolutamente innovativo, rimarca l'Ordine, riguarda gli accessori comuni e prevede la prescrizione delle violazioni permanendo in capo a ciascun proprietario solo l’obbligo di corrispondere 1.500 euro una tantum. Gli effetti sicuramente positivi del provvedimento adottato, rimarca la nota, rischiano di essere in parte vanificati nel caso in cui non si giungesse in tempi celeri alla ratifica del decreto