Logo San Marino RTV

L'Avvocatura dice 'Si' alla tutela dello Stato nel "caso Tonnini"

6 lug 2018
Sala del Consiglio
Sala del Consiglio
Lunedì prossimo, in Ufficio di Presidenza, tornerà sul tavolo il caso Tonnini. E' infatti arrivato – come richiesto - il parere dell'Avvocatura che di fatto riconferma quanto scritto a Gennaio, vale a dire la tutela da parte dello Stato dell'insindacabilità dei consiglieri in rappresentanza dello Stato stesso, come sentenziato dalla Corte dei Diritti Umani e come riconosciuto dall'ordinamento sammarinese.  Vengono infatti  citati articoli del regolamento consiliare e del codice penale. La consigliera di Rete, lo ricordiamo, è stata raggiunta da una notifica di comparizione del tribunale del Lussemburgo per la richiesta di risarcimento, mossa dalla Advantage Financial di Francesco Confuorti sulla base delle dichiarazioni fatte in Consiglio. La vicenda ha animato la politica e creato tensioni. L'Avvocatura dello Stato dà quindi una sorta di via libera all'intervento dello Stato di San Marino nel giudizio che vede coinvolta la Tonnini dinanzi  all'Autorità giudiziaria lussemburghese per tutelare le prerogative sovrane ad appannaggio del parlamento. 

MF