Logo San Marino RTV

Banca Centrale: per Dim il metodo non è cambiato

19 giu 2018
Banca Centrale: per Dim il metodo non è cambiato
Democrazia in Movimento torna su Banca Centrale per rimarcare la difficoltà nell'ottenere informazioni.

Dopo aver ripercorso i fatti che hanno portato all'apertura del fascicolo sull'operazione Titoli, Dim arriva all'interpellanza presentata in questi giorni da PSD e PS per conoscere i dettagli delle consulenze.

Invece di allegare la lista dei consulenti con le relative tariffe come fanno tutti, sottolinea Dim, Banca Centrale prende tempo e chiede “chiarimenti sulle finalità”.  Un metodo lontano da quello di Banca di Italia, ricorda Dim, che pubblica sul proprio sito internet dati sempre aggiornati sugli incarichi di consulenza conferiti con importi, aggiunge, veramente contenuti.

I sammarinesi invece, prosegue la nota, mantengono i gregari dei vari partiti che senza un consulente al seguito non spostano una penna.
Di alcune di queste “consulenze”, aggiunge Dim,  parla proprio il Tribunale, raccontando di conversazioni tra i membri della cricca che verosimilmente corrispondono alla società The Boston Consulting Group, incaricata da Banca Centrale quale consulente per l’AQR e alla Advantage Financial di Confuorti. Se a questo aggiungiamo, conclude la nota, che non vi è la minima intenzione del governo o di Banca Centrale di passare al setaccio tutte le consulenze e le attività poste in essere dalla presunta cricca, non si può fare altro che pensare che non sono mutate le condizioni che hanno permesso alla cricca di mettere le radici nel nostro sistema e di operare indisturbata. 

Il Comunicato Stampa DIM