Logo San Marino RTV

Banca Nazionale Sammarinese, RF: "banca fantasma che sta creando una voragine di debiti"

di Monica Fabbri
9 giu 2020
Banca Nazionale Sammarinese, RF: "banca fantasma che sta creando una voragine di debiti"

RF mette sotto la lente Banca Nazionale Sammarinese, che definisce “banca fantasma”, nata in maniera estemporanea dalle ceneri del CIS e di cui il nuovo Governo non ha trovato ancora il tempo di occuparsi. Si è proceduto all'applicazione di una nuova legislazione sulle risoluzioni bancarie che ha evitato il famigerato bail-inscrive RF - ma alla fine del percorso i Sammarinesi si troveranno non solo con un ulteriore debito di molte decine di milioni, forse centinaia, - avverte il partito - ma anche con tanti lavoratori che andranno ad ingrossare le file dei disoccupati. RF ricorda di aver raccomandato di ragionare sull'opportunità di vendere Banca CIS per non addossare ancora una volta l’ennesimo buco bancario alle tasche dei Sammarinesi. Purtroppo, in maniera che ancora non comprendiamo – continua - Banca Centrale e gran parte delle forze politiche dell’attuale Governo si sono opposte. Se qualcuno pensava di fare un dispetto al famigerato uomo nero – conclude - alla fine l’effetto è stato quello di fare un dispetto al bilancio dello Stato, e quindi a tutti i Sammarinesi, addossandosi l’ennesima pesante perdita bancaria.