Logo San Marino RTV

Il bilancio del semestre appena trascorso

1 ott 2012
Il bilancio del semestre appena trascorso
Chiedono la concertazione, i Capitani Reggenti, nel primo discorso alla Nazione, per produrre nuovo sviluppo e nuove prospettive in una cornice di regole e parametri certi che offrano competitività al sistema e all’economia. Non c’è ancora aria di crisi e di sicuro Maurizio Rattini e Italo Righi non immaginano, durante il mandato, di dover sciogliere il Consiglio e indire nuove elezioni. Un semestre che si infiamma tra luglio e settembre. In Consiglio approda la Cassa di Risparmio: passa la sua ricapitalizzazione, dopo un acceso dibattito, ma arrivano le prime avvisaglie di una maggioranza che scricchiola. A fine luglio l’uscita dal governo dei Segretari Morri e Casali, il 6 agosto la Reggenza emanerà il decreto di scioglimento del Consiglio. A settembre c’è un altro passaggio istituzionale che attende la supervisione dei Capi di Stato: la relazione della Commissione Antimafia sulla vicenda Fincapital. Ma l’attenzione di Italo Righi e Maurizio Rattini non è solo sulle vicende interne. E’ il 21 maggio, l’Italia è appena stata colpita al cuore dall’attentato alla scuola Morvillo Falcone di Brindisi e dal sisma in Emilia. I Capi di Stato inviano al Presidente Napolitano un messaggio di solidarietà e vicinanza. E’ il 16 aprile quando ricevono in udienza il Generale della Guardia di Fiananza, Michele Carbone: una visita che assume un forte significato sul fronte della collaborazione per contrastare le attività finanziarie illecite. La Reggenza rimarca la forte collaborazione anche con le Nazioni Unite. Ad agosto riceve Nassir Abdulaziz Al- Nasser , presidente dell’Assemblea dell’Onu, “La salvaguardia della democrazia – ricorderanno Rattini e Righi nella giornata della democrazia – è presupposto irrinunciabile per lo sviluppo dell’Umanità e dei popoli”. In questa ottica partecipano ai lavoro del Meeting di Comunione e Liberazione. E per primi formuleranno gli auguri per l’inizio dell’anno scolastico: una scuola come luogo di studio e di approfondimento ma di preziosa occasione di incontro, di amicizia e di solidarietà. Il semestre è stato caratterizzato sul fronte sportivo dalla partecipazione alle Olimpiadi di Londra. Il 19 luglio, come tradizione, ricevono la delegazione sammarinese a Palazzo per i tradizionali auguri. Un in bocca al lupo che si estende a tutti gli impegni sportivi degli atleti sammarinesi.