Brasile: anche il Titano alla cerimonia di insediamento del nuovo Presidente

31 dic 2019
Brasile: anche il Titano alla cerimonia di insediamento del nuovo Presidente - Tra i presenti anche l'Ambasciatore di San Marino Filippo Francini
Sarà la prima volta, per il Titano, ad una cerimonia di insediamento del Presidente del Brasile. Domani, a Brasilia, l'Ambasciatore di San Marino, Filippo Francini, porterà a Jair Bolsonaro il saluto della Reggenza e del Segretario di Stato agli Esteri Renzi. Un'occasione per rinsaldare il legame fra i due Paesi; dopo la partecipazione in varie occasioni – di rappresentanti diplomatici brasiliani – alle cerimonie di insediamento della Reggenza. L'unico incontro ufficiale a livello di Capi di Stato era avvenuto in occasione delle Olimpiadi di Rio del 2016, con l'allora Presidente facente funzione Temer, che sostituì, dopo l'impeachment, Dilma Roussef: ponendo così fine a 16 anni ininterrotti, del Partito dei Lavoratori, alla guida del Paese. Il nuovo Presidente si pone in totale discontinuità con questa esperienza politica; il cui leader di riferimento, Luiz Inacio Lula da Silva – attualmente in stato di detenzione – gode ancora di una forte influenza, specie tra le classi meno abbienti. Tutt'altra impostazione quella di Bolsonaro: proveniente da ambienti militari; contestato da più parti per dichiarazioni controverse su temi quali l'immigrazione, l'ambiente e l'omosessualità; e con un'impostazione ultraliberista in economia, come dimostra la nomina a ministro di Paulo Guedes: esponente della scuola dei “Chicago boys”. Altra figura chiave del nuovo Esecutivo è il Ministro alla Giustizia, Sergio Moro. San Marino strinse relazioni diplomatiche, con il Brasile, nel 1984. Nel 2016 la sottoscrizione di un accordo sullo scambio di informazioni finanziarie. “Stiamo lavorando – afferma Francini – per poter arrivare ad un accordo contro la doppia imposizione; e per un ulteriore accordo riguardante la cooperazione e la facilitazione degli investimenti”. Nei giorni scorsi l'Ambasciatore Francini è stato ricevuto dal Direttore della Divisione Europa Meridionale ed Unione Europea del Ministero degli Esteri brasiliano, per un aggiornamento sullo stato delle relazioni fra i 2 Paesi da un punto di vista tecnico e su eventuali prospettive ed opportunità da sviluppare nel prossimo futuro.

Nel servizio l'intervista a Filippo Francini: Ambasciatore di San Marino in Brasile