Logo San Marino RTV

Centri estivi: la Giunta di Chiesanuova lamenta di non essere stata direttamente informata della cancellazione

19 mar 2018
Centri estivi
Centri estivi
“Un errore non averci interpellato preventivamente”. Così dalla Giunta di Castello di Chiesanuova che in una nota lamenta di aver saputo della cancellazione del centro estivo misto del Castello da un gruppo di genitori e non direttamente delle istituzioni preposte. Una mancanza di comunicazione e di considerazione, - spiegano - a cui si è tentato di porre rimedio con un confronto a due tra il Segretario Podeschi e il Capitano Rosti: tuttavia “resta il fatto – puntualizzano – che se non fosse stata l'Amministrazione locale a muovere il primo passo non avremmo avuto neanche quei chiarimenti che invece ci spetterebbero per legge e, soprattutto, per buon senso”. Nel merito, la Giunta solleva anche un altro problema, quello legato alla posizione geografica decentrata di Chiesanuova, castello che rispetto ad altri non gode di alternative ai centri estivi statali. “Un minimo di sensibilità in più – osservano – non avrebbe fatto storcere il naso a nessuno”. Infine senza addentrarsi nelle recenti polemiche sulla vicenda, l'amministrazione prende le distanze dalle strumentalizzazioni a mezzo stampa che hanno visto associare a questioni interne quella dei migranti, con l'invito ai cittadini di rivolgersi alla Giunta prima che ai media per “tutto ciò che potrebbe meritare un'analisi e un intervento”.