Logo San Marino RTV

Carisp: è il giorno del nuovo CdA

10 apr 2017
Carisp
Carisp
Dopo la seduta del Congresso di Stato di ieri - interamente dedicata alla vicenda Carisp - oggi è il giorno della nomina del nuovo CdA. Al termine dell'assemblea degli azionisti prevista in mattinata, infatti, - nonostante le proteste di sabato di Dc, Psd e Ps, giunti fin dalla Reggenza per sollevare obiezioni su come il Governo stia gestendo la partita - l'Esecutivo sembrerebbe intenzionato ad agire in autonomia procedendo con l'elezione. “Il Congresso – ha detto il Segretario di Stato alle Finanze Simone Celli – ha assunto le deliberazioni opportune affinché il Consiglio di Amministrazione di Cassa di Risparmio sia validamente costituito al termine dell'assemblea di domani, nel rispetto degli accordi vigenti con la Fondazione e delle norme statutarie”. Secondo le opposizioni - invece - sarebbero stati ricevuti solo venerdì, per posta elettronica, i requisiti professionali per i membri del CdA di Carisp: troppo poco tempo a disposizione per indicare il nominativo rappresentante tutta la minoranza, entro la giornata successiva.
“L'intendimento del Governo, al netto di questo passaggio – ha affermato poi Celli – è tenere aperto il confronto con tutte le componenti politiche. Nelle prossime settimane ci saranno ulteriori passaggi decisionali su Carisp, a partire dal rinnovamento degli organi di controllo. L'auspicio – conclude il Segretario alle Finanze - è che si trovino quelle condivisioni che oggi non è stato possibile trovare”