Logo San Marino RTV

Tomasetti: "Onorata dell'incarico". Celli: "Spero che la sua nomina riporti un clima politico sereno"

10 mag 2018
Catia Tomasetti Simone CelliCelli: spero che la nomina di Tomasetti riporti un clima politico sereno
Celli: spero che la nomina di Tomasetti riporti un clima politico sereno - Il Segretario Simone Celli, dopo la nomina del nuovo presidente di Bcsm, guarda al Memorandum di int...
“Sono molto onorata dell'incarico e già da questi primi momenti ho potuto apprezzare la professionalità della squadra di Banca Centrale, dotata di una grande attitudine al cambiamento”. E' il commento a caldo, il giorno dopo la nomina del neo presidente di Banca Centrale, Catia Tomasetti. Per la prima volta, una donna ai vertici di Banca Centrale e accanto a Catia Tomasetti donna anche il Presidente del Collegio Sindacale, Pierangela Gasperoni. Alla presidenza in un momento cruciale per il Paese.

Il Segretario Simone Celli, dopo la nomina del nuovo presidente di Bcsm, guarda al Memorandum di intesa con Banca d' Italia come a un primo obiettivo. Augurandosi che ora il clima politico si faccia più sereno sul sistema finanziario.
"Credo che i toni che abbiamo sentito in questi giorni, non facciano bene al paese".
Sull' 'Affaire Titoli', Celli dice di condividere le preoccupazioni dell'opposizione, ma parla di un governo non appiattito su Banca Centrale. "Qualcuno omette e dice solo mezze verità"
Ora il segretario alle Finanze attende il lavoro della magistratura. Poi, guardando alla sua Segreteria, ammette: "potevo adottare scelte con maggiore ponderazione" anche se "abbiamo sempre agito nel'ottica della trasparenza e nell'interesse di San Marino".
Sentiamo il segretario alle Finanze Simone Celli