Logo San Marino RTV

Chiusura sede romana dell'ONU: la posizione di San Marino

20 ott 2003
Chiusura sede romana dell'ONU: la posizione di San Marino
Il prossimo 31 dicembre la sede Onu di Roma potrebbe chiudere i battenti. Il dibattito in Italia è aperto e i parlamentari chiedono al Governo di impegnarsi per scongiurarne la chiusura, considerata un segnale politico negativo. La sede romana delle Nazioni Unite è poi delegata a mantenere i rapporti con Malta, Santa Sede e San Marino. La Repubblica – come conferma il Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Fiorenzo Stolfi – è pronta ad appoggiare l’Italia in eventuali iniziative per mantenere la sede romana. San Marino, però, conta maggiormente sulle proprie rappresentanze di Ginevra e New York: “I rapporti tra la Repubblica e le Nazioni Unite – afferma il Segretario di Stato Fiorenzo Stolfi – sono garantiti dalle rappresentanze di Ginevra e New York, grazie agli ambasciatori Federica Bigi e Gian Nicola Filippi Balestra. E’ poi presso queste sedi – prosegue Stolfi – che si svolgono le principali attività dell’ONU, mentre non abbiamo particolari legami con la sede romana. Penso sia un problema più italiano che sammarinese – prosegue – e una questione di prestigio per Roma e l’Italia.