Logo San Marino RTV

Clarizia replica: compenso concordato con il CCR

1 ago 2015
Renato Clarizia
Renato Clarizia
Dopo la durissima replica dei Segretari Mularoni e Mussoni, l'ex Presidente di Banca Centrale conferma di avere concordato con i membri del Comitato per il Credito e il risparmio, le sue dimissioni dal 1 agosto e il pagamento dell'intero compenso fino a dicembre. Tutto questo, sottolinea, è stato confermato nel corso dell'Assemblea di Banca Centrale, giovedì scorso, dal Segretario Capicchioni e avvalorato da Valentini. Nessun cenno al trattamento economico nelle lettere ufficiali, precisa, perchè già concordato con i membri del CCR che sono numericamente la maggioranza in Congresso di Stato. Come ho precisato nel comunicato, conclude Renato Clarizia, il problema non è economico, e spiace - puntualizza - vedere così distorta la mia dichiarazione, ma di rapporti interpersonali che tra Istituzioni dovrebbero tenersi su un piano di maggior rispetto e lealtà, e di tutela della mia identità personale.

Sonia Tura

Leggi il comunicato integrale