Logo San Marino RTV

CoE: riunione "particolare" della delegazione sammarinese in vista della sessione di fine aprile

29 mar 2017
CoE: riunione "particolare" della delegazione sammarineseCoE: riunione "particolare" della delegazione sammarinese in vista della sessione di fine aprile
CoE: riunione "particolare" della delegazione sammarinese in vista della sessione di fine aprile - Il Capo delegazione - Vanessa D'Ambrosio - sarà impossibilitata a seguire i lavori in vista dell'imp...
Solitamente la delegazione sammarinese, presso l'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa, si riunisce a ridosso degli incontri dell'Organizzazione, quando l'ordine del giorno è ben definito. Questa volta, però, la situazione era particolare. La sessione parlamentare è prevista infatti per l'ultima settimana di aprile, ma il capo delegazione è in procinto di iniziare il Semestre Reggenziale, e sarà ovviamente impossibilitata a seguirne i lavori. E' stata insomma una sorta di passaggio di consegne, la riunione di oggi, a Palazzo Pubblico. Vanessa D'Ambrosio ha invitato i colleghi a seguire con attenzione gli argomenti che verranno affrontati tra un mese a Strasburgo: dal dibattito sulla situazione in Turchia, a tematiche quali la violenza di genere, l'islamofobia, i flussi migratori non ufficiali. Già nella sessione di gennaio la D'Ambrosio era stata tra i sottoscrittori di una mozione che invitava ad utilizzare l'educazione e l'istruzione quali strumenti per tutelare i minori migranti non accompagnati. L'auspicio, ora, è che la delegazione prosegua nell'approfondimento di queste problematiche. Nel corso dei prossimi 6 mesi Vanessa D'Ambrosio continuerà formalmente a risultare quale capo delegazione di San Marino. Il ruolo di membro effettivo – in questo periodo – sarà ricoperto da Roger Zavoli, o in caso di sua indisponibilità da Marco Nicolini.