Logo San Marino RTV

Come si vota per le giunte di castello

17 nov 2003
Come si vota per le giunte di castello
Dal proporzionale delle politiche al maggioritario delle amministrative. Per la consultazione elettorale per il rinnovo delle giunte di castello, i sammarinesi sono infatti chiamati ad indicare il Capitano e possono manifestare la loro preferenza per un numero massimo di due candidati a membro di giunta, scegliendo nella lista guidata dal candidato a Capitano prescelto. Verrà eletto Capitano di Castello il candidato che ha ottenuto il maggior numero di voti. In caso di parità si procede a un turno di ballottaggio fra i due candidati che hanno riscosso più consensi. In caso di ulteriore parità sarà eletto il più anziano. A ciascuna lista si intendono attribuiti tanti voti quanti sono quelli ottenuti dalla carica di Capitano. Alla lista di cui fa parte il candidato a Capitano che avrà ottenuto il maggior numero di voti, saranno attribuiti 6 seggi se il Castello supera i duemila residenti, 5 negli altri.
Nell’ambito di ogni lista, i candidati sono eletti membri di giunta secondo l’ordine di voti di preferenza ottenuti. Anche qui, in caso di parità, vengono eletti i candidati più anziani. Il primo seggio della lista di minoranza va al candidato alla carica di capitano di quella lista. Ricordiamo che nei Castelli in cui si presenta un’unica lista, le elezioni saranno ritenute valide se alle urne si presenterà più del 50 per cento degli elettori e se la lista avrà ottenuto più del 50 per cento dei voti espressi.