Logo San Marino RTV

In Commissione esteri si collabora nella lotta al terrorismo

1 ago 2018
Commissione esteriIn Commissione esteri si collabora nella lotta al terrorismo
In Commissione esteri si collabora nella lotta al terrorismo - L'attenzione di tutti era, ovviamente, per il dibattito - che si è tenuto in seduta segreta – sull'a...
L'attenzione di tutti era, ovviamente, per il dibattito - che si è tenuto in seduta segreta – sull'annosa vicenda delle contravvenzioni: quelle che i sammarinesi pagano all'Italia quando multati fuori confine e che gli italiani invece non pagano al Titano quando trovano una multa sul parabrezza dell'auto. Il Segretario agli esteri Renzi si è soffermato proprio sul tema della reciprocita? tra Italia e San Marino. Il problema è di lunga data ed è relativo alle procedure e all'iter di notifica di migliaia di pratiche giacenti. Le soluzioni, ha spiegato Renzi, possono essere ricercate a livello bilaterale, coinvolgendo lo Stato italiano ma anche le Amministrazioni locali limitrofe. Il Segretario agli esteri si è impegnato ad aggiornare la Commissione in caso di novità o evoluzioni sulla materia. Clima collaborativo per l'esame del progetto di legge che istituisce gli organismi impegnati nella lotta al terrorismo internazionale. Rete ha presentato 4 emendamenti, di cui uno accolto. Nel giudizio finale, il provvedimento è stato approvato con 8 voti a favore dalla maggioranza, mentre l'opposizione si è astenuta. Sul tavolo anche 5 risoluzioni conclusive della Consulta dei cittadini sammarinesi residenti all'estero rimaste “in arretrato” dopo che la recente Riforma della Consulta ha spostato la competenza alla Commissione Affari esteri. Essendo una novità si è stabilito come procedere e aggiornato a settembre l'esame dei testi per arrivare in tempo utile alla prossima riunione dell'organismo che raccoglie i rappresentanti della Comunità estere. Intanto la maggioranza sottolinea la presa d'atto di tre importanti accordi: quello con la Santa Sede per l’insegnamento della religione cattolica nelle scuole pubbliche, quello con Malta per un progetto pilota che promuove scambi tra studenti e docenti e l’accordo contro le doppie imposizioni fiscali tra San Marino e Serbia, che si aggiunge a numerose intese analoghe sottoscritte dalla Repubblica, di cui 21 già in vigore.