Logo San Marino RTV

Commissione Finanze segreta su Titoli Demeter: odg per risarcire lo Stato

Approvato Odg della maggioranza per costituire l'Eccellentissima Camera parte civile e risarcire lo Stato dei danni economici e reputazionali subiti. Approfondimenti anche sull'ex Banca Cis

di Monica Fabbri
4 giu 2020
Commissione Finanze segreta su Titoli Demeter: odg per risarcire lo Stato

In Commissione Finanze i titoli Demeter, uno dei temi oggetto di maggior scontro nella passata legislatura e sul quale ancora oggi indaga la magistratura. Obiettivo della politica: fare chiarezza sulle legittimità dell'operazione. A seguito dell'ordine del giorno approvato all'unanimità nella seduta del Consiglio di fine Aprile, è stata quindi audita in seduta segreta Banca Centrale a cui era stato chiesto di presentare una relazione per descrivere il contesto in cui sono avvenuti acquisto e cessione dei Titoli e permettere a maggioranza ed opposizione di fare luce su eventuali responsabilità. Bocche cucite su contenuti coperti da riservatezza bancaria e da un'indagine in corso. Durante il comma – aperto la mattina e proseguito nel pomeriggio - grande l'attenzione sui riferimenti di Bcsm.

Al termine della giornata Maggioranza e Repubblica Futura presentano due ordini del giorno. Approvato quello di maggioranza che dà mandato al Congresso di Stato di verificare la possibilità di costituire l'Eccellentissima Camera parte civile nei procedimenti riguardanti i vari soggetti coinvolti nell'operazione Titoli e di mettere in atto tutte le azioni utili a tutela dello Stato per essere risarciti dei danni economici e reputazionali subiti. Si chiede inoltre al Congresso di verificare presso gli archivi delle Segreterie di Stato la presenza di ogni documentazione utile ad approfondire le vicende giudiziarie riconducibili all'ex Banca Cis e di trasmetterla in copia all'autorità giudiziaria e alla commissione d'Inchiesta.