Logo San Marino RTV

Confronto europeo. Il segretario agli Esteri a colloquio con il presidente del Consiglio Europeo

6 set 2011
Confronto europeo. Il segretario agli Esteri a colloquio con il presidente del Consiglio Europeo
Confronto europeo. Il segretario agli Esteri a colloquio con il presidente del Consiglio Europeo
San Marino avvia relazioni più strette con l’Unione Europea. La conferma arriva da Herman Van Rompuy che definisce normale il percorso della Repubblica, considerando la sua posizione geografica, la sua identità e la sua lunga storia europeista. Nell’incontro tra il Segretario agli esteri e il Presidente del Consiglio Europeo, sono state prese in esame il rafforzamento di future relazioni e cooperazione tenendo presente, ha sottolineato Van Rompuy, il forte supporto della politica e della popolazione sammarinese a questa scelta. Una maggiore integrazione degli Stati di piccole dimensioni nell'Unione, ha detto, rappresenta una priorità per il Consiglio Europeo. L’Unione continuerà a riflettere su come migliorare le relazioni, non solo con San Marino ma anche con Andorra e Monaco. Le istituzioni europee stanno esplorando diverse possibilità per una ulteriore integrazione, in particolar modo all’interno del Mercato Europeo, con l’istituzione di un possibile frame work. Nell'incontro, il Segretario agli esteri ha fatto presente l'impegno di San Marino nell'investire risorse per la formazione di funzionari pubblici e di nuove giovani figure professionali per approfondire il diritto comunitario. Per questo, ha annunciato, saranno previste adeguate risorse nel prossimo esercizio finanziario.

Sonia Tura