Logo San Marino RTV

Congresso di Stato: Libia e rilancio economico

22 mar 2011
Congresso di Stato: Libia e rilancio economico
Il Governo ha confermato il proprio pieno sostegno alla risoluzione 1973 del Consiglio di Sicurezza dell’ONU, augurandosi che si arrivi al più presto ad un cessate il fuoco, e che il popolo libico possa scegliere liberamente da chi essere governato. Non poteva mancare – da parte dell’Esecutivo - un riferimento al tema più caldo, della cronaca internazionale di questi giorni. Presenti alla seduta, che ha visto l’ingresso del nuovo segretario di Stato al Lavoro, i Capitani Reggenti Eletti: Maria Luisa Berti e Filippo Tamagnini. Quanto al rilancio del sistema Paese, si è discusso a lungo della necessità di coordinare l’azione di tutte le segreterie, raccogliendo al contempo le sollecitazioni e i suggerimenti di associazioni di categoria e sindacati. L’obiettivo è, innanzitutto, giungere ad una analisi dettagliata e ragionata dei numeri dell’economia, senza fermarsi ai dati aggregati. Solo così – ha detto il segretario di Stato Valentini – si potranno individuare e concretizzare gli interventi da mettere in campo. Tra questi la piena operatività dell’agenzia di attrazione degli investimenti, prevista dalla legge di bilancio. Il segretario di Stato Arzilli ha presentato un regolamento, sul funzionamento dell’organismo. L’Esecutivo ha preso una settimana di tempo per avanzare eventuali osservazioni. Già dalla prossima seduta, sarà possibile adottarlo.

Gianmarco Morosini