Logo San Marino RTV

Congresso di Stato: seduta straordinaria

11 ott 2007
Palazzo Pubblico
Palazzo Pubblico
Il Governo, per voce del Segretario Macina ha comunicato al Consiglio Grande e Generale i termini della trattativa aperta dalla Banca Centrale per l’acquisizione dell’Istituto da parte di un gruppo di imprenditori, dando mandato di concludere l’intesa e prolungando la gestione controllata dell’azienda fino al perfezionamento dell’accordo.
Ma l’aspetto che prevede un intervento economico da parte dello Stato a copertura parziale del deficit, fa discutere. Subito si sono sollevate le perplessità e i dubbi di alcune forze politiche, che chiedono spiegazioni sull’operazione, pesanti le critiche che arrivano dal Sindacato che contesta la scelta e lamenta il peso che questa avrà sulla collettività.
Un tema su cui ci è incentrata la riunione straordinaria del Congresso di Stato, convocato per consentire un approfondimento prima delle decisioni che potranno essere assunte nella seduta di lunedì mattina. Ci sono atti in attesa di formalizzazione e prima di deliberare si vogliono fare tutte le valutazioni opportune.
Intanto, dall’esterno del Congresso, al Segretario Macina si chiede di fare chiarezza e di precisare tutti passaggi della delicata operazione.