Logo San Marino RTV

Consiglio d'Europa: l'intervento di Masi

6 ott 2004
Consiglio d'Europa: l'intervento di Masi
A Strasburgo, ai lavori della 4ta assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa, ha preso la parola il consigliere Tito Masi, nel dibattito dedicato al terrorismo. Di fronte ai nuovi crimini, ha detto Masi, si sente la necessità di iniziative concrete, forti e efficaci, per porre fine a questa barbarie. Siamo tutti d’accordo nel migliorare la cooperazione internazionale, mettere a punto nuovi strumenti giuridici. E’ inconestabile, per Masi che la risposta debba essere concordata a livello multilaterale, anche se finora gli stati e organismi internazionali abbiano dimostrato un insufficiente itneresse alle cause del terrorismo e scarsa consapevolezza della necessità di intervenire per superare ingiustizie e discriminazioni. Nell’intervento il consigliere Masi chiede di ricominciare dal conflitto israelo palestinese, perche’ la sconfitta del terrorismo passa attraverso la costruzione della pace. Il rapporto che ci è stato presentato oggi, ha concluso il rappresentante sammarinese, e’ apprezzabile, ma non evidenzia come prioritaria questa scelta di fondo.