Logo San Marino RTV

Consiglio: ha giurato il nuovo governo. Alle 23.21 è entrato nel pieno delle sue funzioni

5 dic 2012
Consiglio: ha giurato il nuovo governo. Alle 23.21 è entrato nel pieno delle sue funzioni
Consiglio: ha giurato il nuovo governo. Alle 23.21 è entrato nel pieno delle sue funzioni - Al termine del lungo dibattito sul programma di governo il Consiglio lo ha votato: 33 i consiglieri...
Al termine del lungo dibattito sul programma di governo il Consiglio lo ha votato: 33 i consiglieri favorevoli e 22 i contrari. Dopodichè c'è stata la nomina del nuovo esecutivo. Pasquale Valentini, democristiano, Segretario di Stato per gli affari esteri, turismo e rapporti con l'Aass è stato il primo a giurare sui vangeli, seguito da Giancarlo Venturini, alla Segreteria di Stato affari interni, funzione pubblica, giustizia e rapporti con le Giunte di Castello. Poi è stata la volta di Claudio Felici, Segretario di Stato alle finanze e bilancio, poste e rapporti con l’azienda filatelico-numismatica. Un emozionato Giuseppe Maria Morganti ha prestato giuramento quale Segretario di Stato all’istruzione, cultura e università, ricerca scientifica, affari sociali e pari opportunità; giuramento sui Vangeli anche per Francesco Mussoni, Pdcs, passa a gestire sanità e sicurezza sociale, famiglia, previdenza e programmazione economica. E toccato poi a Matteo Fiorini, Alleanza Popolare, giurare quale Segretario di Stato a territorio e ambiente, agricoltura, telecomunicazioni, politiche giovanili, sport, protezione civile e rapporti con l’azienda per i lavori pubblici. Iro Belluzzi, Psd, è diventato poi Segretario di Stato al lavoro, cooperazione e informazione; infine Marco Arzilli, Noi Sammarinesi, riconfermato alla Segreteria di Stato per l’industria, con le deleghe artigianato, commercio, trasporti e ricerca. Dopodichè sono stati chiamati in aula i primi non eletti di ciascuna lista di maggioranza che andranno a sostituire la squadra di governo. Anche per loro è stato il momento del giuramento, con il primo atto del nuovo segretario agli Interni, Venturini, che ha letto la formula di rito. Per la lista Pdcs-Ns sono entrati Massimo Andrea Ugolini, Alessandro Cardelli, Luca Beccari, Gianfranco Terenzi Per il Psd: Vladimiro Selva, Stefano Macina, Mirko Tommassoni. Quest'ultimo impossibilitato ad essere presente, giurerà nella prossima seduta. Per Ap è entrato in Consiglio Nicola Renzi.