Logo San Marino RTV

Consiglio: la Reggenza auspica senso di responsabilità

8 nov 2019

Senso dello Stato, rispetto delle regole e delle istituzioni. I Capitani Reggenti si appellano all'Aula in un momento di straordinarietà per la vita del Paese richiamando le direttrici del fare politica, già indicate nel loro discorso di insediamento. Verso il voto: si chiede alle forze politiche responsabilità per la “tutela dell'integrità e della onorabilità degli organismi dello Stato”, che a prevalere siano il confronto sui contenuti, il rispetto della dignità degli avversari, abbassando i toni dello scontro. Coesione e coscienza di essere parte di uno stesso destino – dicono – sono risorse fondamentali per superare i momenti critici di una collettività. Alla politica, ancora, chiedono impegno per rafforzare la partecipazione e stimolare il contributo di idee che venga dalla cittadinanza guardando, in particolare ai giovani, chiamati ad essere protagonisti in un passaggio storico così delicato. L'impegno, poi,  ad essere garanti super partes, nel dare sostanza “all'esigenza di rappresentatività  e responsabilità che ha portato i gruppi consiliari dicono alla nostra designazione”. Garanti dell'ordinamento sammarinese – vale a dire - del prestigio delle istituzioni, della separazione e autonomia dei poteri dello Stato. E tornano a definire l'orizzonte dell'agire politico, nell'attaccamento alla Repubblica, nella fedeltà ai valori autentici della comunità, nella preoccupazione per il bene comune.