Logo San Marino RTV

Consiglio: la sessione si chiude con Pdl che integra la legge sulla cittadinanza

25 gen 2019
Aula consiliare
Aula consiliare
La seduta di gennaio si chiude con la presentazione del Pdl che integra la legge sulla cittadinanza da parte del Segretario di Stato Guerrino Zanotti, mentre viene rinviata la votazione dei tre ordini del giorno in coda alla scaletta consiliare.

Seduta che si era aperta su un nulla di fatto sulle dimissioni e sostituzione del consigliere Federico Pedini Amati dalla Commissione Antimafia e dall'Assemblea parlamentare del Mediterraneo. Per mancato accordo tra i gruppi. Pedini Amati annuncia che aspetterà il Consiglio di Febbraio perché si giunga ad un accordo, diversamente “a quel punto sarò costretto a dare dimissioni a carattere irrevocabile”.

Non passa la procedura d'urgenza sulle "Modifiche alla normativa in materia di Trust” che resta in prima lettura. Nel dibattito si apre un botta e risposta tra maggioranza e minoranza rispetto le responsabilità per il non aver acconsentito ad accelerare l'iter normativo di un provvedimento di natura tecnica, comunque condiviso.

Il Segretario di Stato per l'Istruzione, Marco Podeschi, porta in prima lettura il “Progetto di legge “Istituzione dell’insegnamento Etica, Cultura e Società”. Con la proposta normativa “si intende superare l'istituto dell'esonero dall'insegnamento delle religione cattolica- spiega Podeschi- che fino ad oggi ha consentito di non frequentare tale disciplina, senza tuttavia offrire allo studente, in alternativa, un valido percorso formativo. Si propone, pertanto, di attivare dal prossimo anno scolastico, a partire dalla Scuola Elementare e fino alla Scuola Secondaria Superiore, l'insegnamento di "Etica, cultura e societa?", che si svolgera? per un'ora alla settimana, contemporaneamente con l'insegnamento di religione cattolica”.