Logo San Marino RTV

Continuità aziendale: il Segretario alle Finanze a confronto con la proprietà della banca

Il Governo dà mandato per un progetto strutturato di accorpamenti nel Settore Pubblico Allargato da predisporre entro 60 giorni

29 apr 2019
Cis e Congresso di Stato
Cis e Congresso di Stato

Sempre alta l'attenzione sul Cis: il Segretario di Stato per le Finanze incontra la proprietà della banca, l'imprenditore Marino Grandoni e l'ex Direttore generale Daniele Guidi, su loro richiesta - fa sapere Eva Guidi - inoltrata già da tempo. Colloquio che cade, non a caso – spiega - dopo la ratifica del decreto ribattezzato Salva-Banche che ha comportato la proroga della sospensione dei pagamenti per ulteriori 90 giorni, e compiere così qualche considerazione – fa sapere la responsabile delle Finanze - alla luce di quelli che sono stati gli adeguamenti normativi intervenuti in quest'ultimo periodo”.

Al centro il nodo della continuità aziendale, intesa come necessità che la banca continui ad operare. “Sono stati fatti dei ragionamenti – aggiunge il Segretario Guidi - a tutela di tutte le parti coinvolte, con esclusivo riferimento ai dipendenti, ai risparmiatori e agli imprenditori. Su di loro adesso – assicura - si va a concentrare la nostra azione”. Obiettivo: lavorare alle migliori soluzioni, “che potrebbero essere – dice - di svariato tipo”. “Con la ratifica di questo decreto – tiene infine a sottolineare - si è scongiurata la Lca (Liquidazione Coatta Amministrativa) che davvero sarebbe stata la prospettiva peggiore, e di certo non tutelante gli interessi né dei lavoratori, né dei risparmiatori”.

Intanto in Congresso di Stato si parla di politica estera e in particolare dello stabilimento delle relazioni diplomatiche con la Guyana. Il Governo ha quindi trattato questioni interne confermando Eleonora Liberotti alla Direzione della Finanza Pubblica. A lei e al Direttore Generale dell'ISS Gualtieri, in coordinamento con tutti i Direttori degli Enti e delle Aziende del Settore Pubblico Allargato, dei Dirigenti e dei Direttori di Dipartimento, ha conferito il mandato di predisporre entro 60 giorni un progetto strutturato di accorpamenti, inclusi interventi di digitalizzazione per valutare eventuali costi e risparmi.

Spazio anche gli eventi sportivi con la Davis Cup 2019 in programma dal 15 al 21 luglio. Il Congresso ha inoltre adottato il Regolamento riguardante “la presentazione delle istanze per l’erogazione dei finanziamenti convenzionati” e il Decreto Delegato sulle agevolazioni fiscali e tributarie in favore delle fondazioni.

Il Segretario agli Interni, Guerrino Zanotti ha inoltre parlato in Congresso della proroga, tramite apposita modifica normativa, dei termini per la registrazione del domicilio digitale da parte degli operatori economici - obbligo inizialmente fissato entro domani, 30 aprile ed ora slittato al 30 giugno - per consentire la risoluzione di alcune criticità sollevate dall'Ordine dei Commercialisti. Confermato invece al 2 maggio l’avvio del servizio di Raccomandata Elettronica ad uso degli utenti che abbiano già registrato il proprio domicilio digitale presso uno degli sportelli delle Poste.