Logo San Marino RTV

Conto Mazzini: Pier Marino Menicucci lascia il suo incarico al tribunale

17 giu 2014
Conto Mazzini: Pier Marino Menicucci lascia il suo incarico al tribunaleConto Mazzini: Pier Marino Menicucci lascia il suo incarico al tribunale
Conto Mazzini: Pier Marino Menicucci lascia il suo incarico al tribunale - Continua il fermento politico causato dall'indagine Mazzini. Intanto Pier Marino Menicucci ha chiest...
Continua il fermento politico causato dall'indagine Mazzini. Intanto Pier Marino Menicucci ha chiesto, e ottenuto, il trasferimento dal tribunale ad altro incarico: avverrà entro un paio di giorni.
Il primo chiarimento post Mazzini interno alla maggioranza ha prodotto una presa di posizione di Bene Comune: confermata la volontà di far chiarezza, ma ricorda anche che il commissariamento di Fin Project era stato mal digerito dagli ex Europopolari, che infatti uscirono dalla maggioranza. Intanto, l'ex consigliere Pier Marino Menicucci, prima Eps poi Upr, lascia il suo incarico al tribunale. Rete gli aveva chiesto un passo indietro, ma la richiesta di trasferimento, a quanto pare, è precedente: Menicucci evidentemente già riteneva di vivere una condizione di incompatibilità . La nuova destinazione dovrebbe essere il Provveditorato di Stato. L'ex presidente del Psd, Denise Bronzetti, oggi consigliere indipendente, ritiene che “anche se le responsabilità politiche sono diverse da quelle che deve accertare il tribunale e che tutti sono innocenti fino a prova contraria, francamente non se ne può più. C'è davvero bisogno di chiarezza. E non passi la tesi – conclude poi – che i soldi sono serviti a finanziare i partiti. Non si è mai visto un soldo, tant'è che i partiti hanno debiti”. Noi Sammarinesi interroga quei cittadini che commentano le ultime vicende dicendo “tanto lo sapevano tutti”. “Perché allora nessuno ha denunciato?” è la domanda, e torna a riproporre il progetto di legge anticorruzione, già presentato dai loro consiglieri ma mai andato oltre la prima lettura. Il Partito Socialista dice di provare inquietudine per l'escalation di notizie che, se confermate, delineerebbero un sistema basato sulla corruzione: “Le ombre generatesi attorno al segretario alle Finanze – scrive – meritano di essere oggetto di una profonda riflessione. E si faccia luce su questa e su tutte le vicende che fanno trasparire un coinvolgimento della politica”.

FB