Logo San Marino RTV

Dibattico festa Dc: tutti d’accordo sulla politica del cambiamento

22 ago 2010
San Marino - Dibattico festa DC: tutti d’accordo sulla politica del cambiamentoDibattico festa DC: tutti d?accordo sulla politica del cambiamento
Dibattico festa DC: tutti d?accordo sulla politica del cambiamento
“L’oggi della politica: freno o volano per il cambiamento”. Il titolo del dibattito mette sul piatto l’argomento principale. Che mette tutti d’accordo: l’esigenza di cambiare. Lo ribadisce il consigliere Pdcs Marco Gatti, che insiste sulla necessità di mettere il paese in sicurezza e di creare una prospettiva”. Tagli al bilancio, ma sostenibili, e nuove entrate. Difende la manovra straordinaria presentata dal segretario Valentini e l’impegno della responsabile alla politica estera, Mularoni, non torna sul nodo eps, bolla come strumentalizzazioni le voci di divisioni interne. Ci pensa Mario Venturini, presidente di Alleanza Popolare, ad improvvisarsi ‘picconatore della serata’ . Punta il dito sul Psd ed in particolare sul consigliere Fiorenzo Stolfi che definisce “il restauratore che si sta offrendo alla Dc per riunirsi in gruppo federativo con Paride Andreoli”. Anticipa che con “i pro stolfiani” non sarebbe possibile vincere la partita del cambiamento” e ribadisce di conservare speranza nell’accordo dalle forze fondatrici del Patto: Pdcs, Ap, Ns ed Nps. Reazioni a raffica tra i consiglieri, più accese quelle di Claudio Felici, capogruppo dei socialisti e dei democratici, più diplomatiche quelle di Paride Andreoli, presidente dei socialriformisti. Un dibattito acceso che si chiude con una mano tesa: il capo gruppo del Psd chiede di riconsiderare il rapporto con l’opposizione e al segretario Valentini la possibilità di poter conoscere i numeri e le ripartizioni degli interventi della manovra straordinaria, per poterla sostenere con cognizione di causa.