Logo San Marino RTV

Dim accende i riflettori sul sistema bancario

Martedì alle 21 a Serravalle la coalizione prosegue il ciclo di incontri

di Monica Fabbri
15 lug 2019
Dim accende i riflettori sul sistema bancario
Dim accende i riflettori sul sistema bancario

Comprendere il passato per programmare il futuro. Non poteva che essere il sistema bancario al centro del secondo appuntamento di Domani in Movimento. Obiettivo della serata: gettare le basi del rilancio partendo dall'analisi di quello che è stato, dalla piazza finanziaria fino ad arrivare ai due miliardi di npl, prodotto di una concessione allegra del credito. “Il 2016 avrebbe dovuto chiudere una brutta pagina verso una nuova economia sana” - spiega Emanuele Santi di Md - “ ma le azioni improprie su Asset, Carisp e la svendita degli npl hanno minato la fiducia”.

Dim guarda alla ristrutturazione integrale del sistema bancario e finanziario in collaborazione anche con l'Italia. Per Andrea Giani di Rete i problemi partono dalla mancata firma del memorandum con Bankitalia. E' su questo punto che la coalizione spinge, verso linee guida e proposte che ricostruiscano la fiducia nel sistema paese. Fabio Righi di Motus Liberi chiede “più politica e meno economia”. “Manca – dice – un progetto paese, un disegno politico chiaro da cui far partire il rilancio”.

Nel video l'intervista a Fabio Righi, Domani mutus liberi