Logo San Marino RTV

Domani la designazione di Ferroni come nuovo Magistrato Dirigente

11 mar 2018
Lanfranco FerroniDomani la designazione di Ferroni come nuovo Magistrato Dirigente
Domani la designazione di Ferroni come nuovo Magistrato Dirigente - In Consiglio la nomina dei Capitani Reggenti e il dibattito sulla Giustizia. In Congresso il nome de...
Siamo alla vigilia di una settimana di designazioni e nomine importanti. Domani quella del nuovo magistrato dirigente, mercoledì i Capitani Reggenti per il semestre 1° aprile-1° ottobre.

Come già preannunciato nell'ordine del giorno con cui Valeria Pierfelici è stata rimossa dall'incarico di Magistrato Dirigente, il Consiglio Giudiziario Plenario convocato per domani alle 14 designerà, al suo posto, il Giudice delle Appellazioni Civili Lanfranco Ferroni a cui competerà dunque la futura distribuzione del lavoro tra i magistrati. Un avvicendamento che, tuttavia, non sarà privo di strascichi, considerando le azioni penali e i ricorsi – anche in sedi internazionali - già preannunciati da Valeria Pierfelici e la denuncia nei suoi confronti da parte del Giudice Guido Guidi. Il Direttivo dell'Ordine degli Avvocati e Notai l'ha definito “un momento drammatico che a memoria d'uomo non è dato ricordare” mentre la coalizione di maggioranza ha voluto puntualizzare che l'avvicendamento non potrà influenzare in alcuna maniera la regolare e corretta prosecuzione dei procedimenti penali in corso, come il Mazzini – di cui si deve celebrare l'appello – e il Caso Titoli che è ancora in fase istruttoria. Tutta la partita giustizia, con annessi e connessi, proseguirà in Consiglio Grande e Generale quando per giovedì prossimo, alle 13.30, è previsto un apposito dibattito. Mercoledì è invece attesa la nomina dei Capitani Reggenti per il prossimo semestre: gli organismi interni di Repubblica Futura e Civico 10 decideranno i nomi tra domani e martedì. In Civico 10 è un ballottaggio a due tra Matteo Ciacci e Luca Santolini mentre in Repubblica Futura la scelta dovrebbe cadere tra Nicola Selva, Lorenzo Lonfernini e Stefano Palmieri. Non ancora noto il nome dell'oratore del 1° aprile che sarà ufficializzato domani in Congresso di Stato.