Logo San Marino RTV

Domani Motus Liberi chiede coesione “per essere pronti a correre da domani”

26 mar 2020
Domani Motus Liberi chiede coesione “per essere pronti a correre da domani”

Una chiamata a mantenere, già da ora, “lucidità e visione prospettica” viene da Domani Motus Liberi, “per affrontare nel post-emergenza e i problemi strutturali che – scrivono - “non solo non saranno risolti, ma aggravanti”. Motus Liberi al lavoro su progetti per il rilancio economico e per far ripartire “il virtuoso meccanismo sociale ed finanziario del Paese”, scongiurando l'attuale pericolo – scrivono – che le attività economiche non siano in grado di ripartire”. Da qui l'appello a tutte le parti alla compattezza, con senso di comunità e appartenenza, per collaborare alla ripartenza della Repubblica. Pronti al confronto – scrivono ancora - ma chiunque provi a fare sciacallaggio politico (con riferimento a un recente intervento di “Indipendenza Sammarinese") non può costituire una alternativa meritevole a nessun governo”.

A stretto giro la replica del movimento Indipendenza Sammarinese: "Dispiace - scrive - che Motus confonda lo sciacallaggio politico con l’interesse della collettività. Unico fine perseguito da Indipendenza Sammarinese. Il giudizio su  chi dovrà o meno governare, - sottolineano - saranno i cittadini a darlo in base all'operato di ciascuno". Si guarda invece con grande favore all'intenzione di  accogliere nuovi investitori e di supportare quelli già presenti in Repubblica. "Continueremo - conclude Indipendenza Sammarinese - a dare il nostro contributo scevro da pregiudizi e quando il Segretario Righi presenterà progetti di sviluppo utili per il nostro Paese, troverà il nostro movimento sempre disponibile".