Logo San Marino RTV

Elezioni: "Adesso.sm" presenta il programma, anche on line

13 ott 2016
Adesso.sm conferenza stampaElezioni: Adesso.sm presenta il programma, anche on line. L'intervista a Roberto Giorgetti
Elezioni: Adesso.sm presenta il programma, anche on line. L'intervista a Roberto Giorgetti - Da oggi è on line sul sito della coalizione il programma di Adesso.sm. Sentiamo in proposito Roberto...
La coalizione “Adesso.sm” presenta il programma elettorale e lo pubblica sul suo sito ufficiale. Da giovedì 20 ottobre verrà illustrato direttamente ai cittadini in incontri sul territorio, con l'iniziativa “Adesso.sm on the road”.


E' “sviluppo” è la parola chiave nel programma elettorale di “Adesso.sm”. E senza sviluppo, dichiara Roberto Giorgetti, di Repubblica Futura, “difficilmente potremmo garantire lo stato sociale e lavoro per le giovani generazioni”. Il programma, da oggi consultabile in rete sul sito della coalizione, evidenzia le priorità da affrontare e tra queste, secondo Giorgetti, c'è l'internazionalizzazione e la sburocratizzazione. In tema di Sanità il segnale che si vuol dare è la separazione della politica dalle questioni amministrative a partire dalla Segreteria di Stato che la coalizione vuole spostare fuori dall'Ospedale. Grande attenzione anche alla sicurezza con una riorganizzazione di tutti e tre i corpi di Polizia.
Simone Celli, di Sinistra Socialista Democratica, punta su un nuovo modello di sviluppo per creare nuovi posti di lavoro, perchè – afferma – è la disoccupazione la vera emergenza. Celli fa sapere che nel programma di coalizione c'è anche il reddito di cittadinanza e l'intenzione di modificare il modello di contrattazione con le parti sociali per garantire flessibilità, favorendo,con incentivi, l'assunzione dei sammarinesi. “Adesso.sm” è anche per un nuovo Prg, che preveda un piano delle infrastrutture, con la conferma dell'incarico allo studio Boeri.
Andrea Zafferani, di Civico 10, sottolinea come la coalizione punti molto sul turismo, intendendo favorirlo nelle sue svariate sfaccettature. Sul fronte bancario finanziario, pieno appoggio alla linea già adottata da Banca Centrale sulla qualità dei crediti, per affrontare il problema degli Npl. Annunciata anche una ricognizione minuziosa dei conti pubblici per conoscere il reale stato delle cose e sul fronte della Pubblica Amministrazione, l'applicazione di principi, come quello degli obiettivi raggiunti, per la valutazione della dirigenza. La fiscalità dovrà essere leggera, quale elemento di competitività del sistema.

l.s.