Logo San Marino RTV

Festa Dc: bilancio positivo per Valentini che fa il punto con l'Italia

24 ago 2010
San Marino - Festa Dc: bilancio positivo per Valentini che fa il punto con l'Italiabilanciodc
bilanciodc
Il segretario Pasquale Valentini approfitta dell’incontro per parlare della situazione politica contingente. Lo spunto parte dai dibattiti politici, appuntamenti fissi della kermesse democratico cristiana, e alle priorità emerse. Primo risolvere la situazione in cui versa il paese ad iniziare da quella economica. Necessarie soluzioni immediate per evitare sofferenze e dare prospettive di ripresa. Secondo dare una svolta ai rapporti con l’Italia, che Valentini definisce insoddisfacenti con ripercussioni negative e quotidiane sull’economia. Priorità che dettano l’agenda dei lavori della coalizione, dice. Poi un messaggio a tutte le forze del Patto, agli Eps in particolare, a cui il Segretario della Dc indirettamente dice: “ogni forza politica, più o meno, ha rapporti con altre forze, ma l’impegno verso gli elettori resta primario e le coalizioni non si possono fare o disfare a piacimento”. Inevitabile un riferimento al Meeting, che domani attende la presenza di Giulio Tremonti. Valentini ancora non sa se si incontreranno. "Se il Ministro italiano lo riterrà utile - dice - bene altrimenti noi continueremo a lavorare". Tornando ai numeri la festa ha richiamato più di 15mila persone, oltre 100 i volontari al lavoro. Franco Ugolini, elenca i consumi. 3.000 piadine e 3.000 piatti di pasta serviti, 160 kg di prosciutto e altrettanti di salsiccia, 270 kg di patatine fritte. L’appuntamento è per il 2011 dal 18 al 21 agosto.