Logo San Marino RTV

Fini: "Berlusconi si dimetta"

7 nov 2010
Dal palco di Bastia Umbra, Gianfranco Fini detta le condizioni a Berlusconi. “Avanti così non si può andare – ha dichiarato - il premier salga al Colle, si dimetta e apra la crisi per un nuovo patto di legislatura anche con l’Udc. Altrimenti, Fli lascerà il governo”. Un discorso dai toni aspri: “Non siamo contro ma oltre – ha aggiunto Fini - la loro pagina è finita; il Pdl è culturalmente arretrato, sempre a rimorchio della Lega. Il presidente della Camera ha chiesto infine anche la riforma della legge elettorale definita semplicemente una vergogna. Al momento, nessuna intenzione di dimissioni da parte del Presidente del Consiglio. “Se Fini ritiene conclusa l’esperienza di governo abbia il coraggio di assumersi la responsabilità di votare contro in Parlamento. Questo, pare, il primo commento del premier. Il segretario del Pd Bersani parla di crisi politica 'conclamata', ma ci sono ancora tatticismi.