Logo San Marino RTV

Fiorenzo Stolfi alla 17esima riunione fra Consiglio d’Europa e OSCE

4 mag 2007
Fiorenzo Stolfi
Fiorenzo Stolfi
Impegno per la cooperazione e il coordinamento tra OSCE e Consiglio d’Europa. Impegno comune nel contrasto al terrorismo, per la tolleranza, per la difesa dei diritti delle minoranze.
Questi i temi toccati nella 17esima riunione fra OSCE e Consiglio d’Europa, a Madrid, su invito della presidenza sammarinese del Comitato dei Ministri.
Tolleranza e non discriminazione: su questo obiettivo sono state programmate attività comuni, per il dialogo interculturale e di sensibilizzazione sui giovani, ricordando gli esiti della conferenza sulla dimensione religiosa del dialogo interculturale tenuta a San Marino e annunciando la Conferenza OSCE del prossimo giugno a Bucarest, sulla lotta alla discriminazione e promozione del rispetto reciproco.
Poi la prevenzione e la lotta al terrorismo, ricordata attraverso gli esiti della riunione tripartita, ONU, OSCE e COE – dello scorso febbraio a Vienna.
Tra i temi anche la lotta alla tratta degli esseri umani, con l’appello ad una celere ratifica della convenzione in materia.
Infine, la tutela dei diritti delle minoranze nazionali, anche attraverso l’attenzione posta alle elezioni previste per il 12 maggio in Armenia, chiamata ad un banco di prova nel cammino alla democrazia, ed esprimendo preoccupazione per le tensioni politiche in atto in Ucraina, con l’impegno a garantire assistenza alle autorità locali.