Logo San Marino RTV

Firmatari sindacato: "interpretazione Garanti svilisce la Reggenza"

7 giu 2018
Firmatari sindacato: "interpretazione Garanti svilisce la Reggenza"
Sulle motivazioni del Collegio Garante intervengono anche tutti i firmatari dell'azione di sindacato verso la Reggenza Fiorini-Carattoni.

A dimostrazione del rigetto della richiesta, scrivono, i Garanti si muovono lungo un filo logico e per certi aspetti facilmente condivisibile. Si fa rilevare che il rinvio di una legge all'Aula prima della sua promulgazione è una facoltà non un obbligo, valutazione in sé ineccepibile e mai messa in discussione nemmeno dai ricorrenti che hanno definito come “irriguardosa” la decisione della Reggenza di non adire a questa possibilità.

Tuttavia, sottolineano, gli stessi Garanti, omettono di citare l’articolo 2 della stessa Legge Costituzionale che obbliga i Capitani Reggenti alla vigilanza. Ci è sembrata molto carente, aggiungono i firmatari, la prova che questa vigilanza era stata pienamente esercitata e documentata.

È necessario, concludono, che il Consiglio Grande e Generale, unico organismo competente in tal senso, possa riflettere su questa interpretazione che conferma una tendenza ad un graduale svilimento della funzione della Suprema Magistratura.

Il comunicato stampa integrale