Logo San Marino RTV

Generazione Futura si presenta: "Guarda ad Europa, formazione ed innovazione"

28 mar 2017
Generazione FuturaGenerazione Futura si presenta: "Guarda ad Europa, formazione ed innovazione"
Generazione Futura si presenta: "Guarda ad Europa, formazione ed innovazione" - 20 gli iscritti, il più giovane ha 16 anni. Sono pienamente integrati nella struttura del partito, p...
Sono giovani, intraprendenti, guardano all'innovazione e all'Europa. Sono i ragazzi e le ragazze di Generazione Futura. 20 gli iscritti, il più giovane ha 16 anni. Sono pienamente integrati nella struttura del partito, partecipano al dibattito interno, il responsabile giovanile fa parte del Direttivo mentre Margherita Amici è stata eletta in Consiglio. La loro prima uscita ufficiale durante le celebrazioni dei 60 anni dei trattati di Roma. Hanno partecipato ad una Conferenza organizzata dal Pde e preso parte alla marcia per l'Europa. Sperano che l'accordo di associazione arrivi presto.
Vogliono organizzare eventi con il supporto del parlamento europeo, promuovere appuntamenti formativi. Uno dei progetti a cui tengono di più è l'internazionalizzazione, cavallo di battaglia in campagna elettorale. Questa sera verrà presentata la terza edizione del Corso di Alta Formazione. “ La differenza fra noi e altri movimenti – fa presente Margherita Amici – è che il nostro progetto è già attivo e ha permesso a molti giovani di dare una svolta alle loro carriere.”
Lo sguardo di Generazione Futura si posa anche su Smart City, tecnologia, sviluppo sostenibile. “Vogliamo dare stimoli e contribuire con nuove idee” – dice Federico Bascucci. Per Thomas Giorgetti, con i suoi 16 anni il più giovane del gruppo, la parola chiave è “innovazione”.
Si parla spesso di rinnovamento, e le ultime elezioni hanno consegnato al Consiglio forze fresche.
“San Marino dovrà per forza investire nei giovani - dice Mattia Ronchi – perché ormai i giovani sono nelle istituzioni”.

Nel servizio l'intervista a Mattia Ronchi, responsabile giovanile

Monica fabbri