Logo San Marino RTV

Giustizia, Opposizioni: "Quello che RF non dice"

3 ott 2019
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Le opposizioni rispondono alle critiche di Rf sulla mancata presa d'atto dei due giudici d'appello, riaprendo la ferita del magistrato dirigente destituito – dicono - “ fuori legge”. Ricordano l'attacco del Segretario Celli al lavoro di alcuni Magistrati e puntano il dito contro l'attuale Dirigente del Tribunale. Illegittimo – dicono - l'intervento pubblico di Guzzetta a Consiglio sciolto per fare pressione sulla presa d’atto, sorvolando sulla funzione di controllo che il Consiglio stesso è chiamato ad esercitare, funzione così importante – scrivono - che non può essere considerata di ordinaria amministrazione. Controllo ancor più necessario – ribadiscono - considerando che l’opposizione aveva già contestato l’avvio dell’iter di reclutamento dei due giudici in quanto mancante della relazione del Magistrato Dirigente. Ritengono invece corretta una presa d’atto da parte di un Consiglio nel pieno delle sue funzioni. 

Leggi il comunicato integrale