Logo San Marino RTV

Il Consiglio pronto a spingere l'acceleratore per chiudere l'assestamento di Bilancio

23 mag 2019
Consiglio Grande e Generale
Consiglio Grande e Generale

Il Consiglio riprende alle 17 con l'impegno dell'Aula ad accelerare per chiudere il comma sull'assestamento di Bilancio entro le 20 ed aprire quello, in seduta segreta, sul sistema bancario e finanziario con il riferimento del Segretario per le Finanze Eva Guidi. Sotto la lente, in queste ore, i vari emendamenti per valutare quali accogliere e quali ritirare. Fra le varie proposte dell'opposizione c'è anche quella, del Ps, sul rimborso delle subordinate Asset. Il progetto della maggioranza, lo ricordiamo, dopo il passaggio in Commissione attende l'esame in seconda lettura. Con questo emendamento il Partito Socialista chiede quindi di accelerare per dare subito una risposta ai risparmiatori.

Tornando all'assestamento - dopo l'accordo sul rinvio a settembre di un intervento normativo sul regime agevolato alle piccole imprese -  rimangono forti dubbi di opposizione e Csu sulle misure contenute nel pacchetto crescita per favorire la realizzazione di progetti imprenditoriali pluriennali. Nel mirino il credito d'imposta e il reddito di sostentamento per gli under 50. Si criticano “incentivi a pioggia concordati con aziende”,  mancata concertazione ed eccessivo rinvio a decreti. Il Segretario Guidi spiega la volontà di sostenere le imprese che stanno avviando nuovi progetti con capitale proprio mentre Andrea Zafferani chiede di spingere sull'acceleratore, perché "l'economia - dice - non ci aspetta. Questi investimenti possono essere fatti anche fuori San Marino se il sistema non è competitivo”.