Logo San Marino RTV

Incontro di maggioranza sul Decreto start up

3 apr 2014
Incontro di maggioranza sul Decreto start up
Incontro di maggioranza sul Decreto start up
Portare a San Marino imprese ad alta innovazione tecnologica: questo l'obiettivo del decreto sulle start up, che è stato ieri al centro di un confronto tra i partiti di maggioranza. Il Segretario di Stato per l'Industria Marco Arzilli ha illustrato le linee guida del decreto, che rappresenta il quadro normativo fondamentale per la partenza dell'incubatore d'impresa, primo passo del Parco Scientifico Tecnologico.
Un quadro normativo ad hoc per una tipologia d'impresa dalle caratteristiche particolari: le start up infatti nascono da un'idea innovativa in campo tecnologico, molto spesso nascono da un gruppo di giovani studenti o neolaureati. Una tipologia d'impresa che ha quindi grandi potenzialità, ma allo stesso tempo ha bisogno di aiuto per partire. Proprio questo l'obiettivo dell'incubatore d'impresa, che offrirà, per un periodo di tempo limitato (tre anni), non solo l'assistenza per la creazione dell'impresa, ma anche condizioni particolarmente vantaggiose, definite proprio dal decreto sulle strat up. Condizioni alle quali si potrà accedere solo tramite un bando di selezione, che dovrà stabilire i criteri per poter far parte dell'incubatore: requisito imprescindibile, avere un progetto ad alta innovazione tecnologica. Innovazione e tecnologia quindi le parole chiave per di questo progetto e mentre si stanno concludendo i lavori in quella che sarà la sede dell'incubatore, la Segreteria Industria lavora alla definizione del quadro normativo e del bando per selezionare le imprese che si insedieranno nel'incubatore.

Comunicato stampa