Logo San Marino RTV

Incontro Stolfi-D'Alema: la firma sull'accordo di cooperazione entro il 2006

31 ott 2006
Massimo D'Alema
Massimo D'Alema
Un incontro cordiale e di amicizia, durante il quale si sono prese in esame le tematiche che caratterizzano il rapporto tra i due stati. Il segretario Stolfi e il Ministro D’Alema sono concordi nell’individuare le priorità: risolvere le problematiche di carattere economico, finanziario, sociale e culturale, per garantire – nel rispetto delle opportune condizioni di trasparenza e nello spirito di amicizia a cui sono improntate le relazioni bilaterali – lo sviluppo proficuo delle potenzialità dello Stato sammarinese, quale opportunità anche per le realtà italiane più vicine. Le trattative sull’accordo bilaterale di cooperazione economica vanno così riprese, verificandone il testo, anche alla luce delle modifiche che da parte sammarinese sono state evidenziate. Prese in rassegna anche altre tematiche: quelle relative ai lavoratori frontalieri, all’utilizzazione dell’aeroporto di Rimini-San Marino, all’Accordo sulla protezione civile, alla collaborazione in materia radio-televisiva. Il Segretario di Stato per gli Affari Esteri ha preso atto con soddisfazione dell’avvenuta firma da parte italiana del Decreto per l’erogazione del contributo annuo a “San Marino RTV” previsto dallo specifico accordo.
Uno sguardo, poi, allo scenario internazionale: Stolfi e D’Alema hanno poi esaminato gli aspetti più incisivi della collaborazione fra i due Paesi: in particolare, assume un significativo rilievo la posizione – da entrambi condivisa nell’ambito del Gruppo di Paesi denominati “Uniti per il Consenso” – sulla riforma del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, sulla quale il Segretario di Stato Stolfi ed il Ministro D’Alema hanno avuto modo di confrontarsi anche in occasione del loro recente colloquio a New York, durante i lavori della 61° Sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Il Segretario di Stato per gli Affari Esteri ha rinnovato al Ministro D’Alema le più sentite felicitazioni per il recente ingresso dell’Italia - quale Membro non Permanente nel Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite per il biennio 2007-2008. Da parte italiana sono state formulate le migliori espressioni augurali per la prossima assunzione, da parte della Repubblica di San Marino, della Presidenza di turno del Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa.