Logo San Marino RTV

Lampedusa: rimpatri assistiti, il governo si divide

26 mar 2011
Ancora sbarchi a Lampedusa, dove si trovano oltre 4mila immigrati. Domani è previsto l'arrivo di una nave passeggeri per imbarcare circa mille persone e sempre domani il presidente della Regione, Raffaele Lombardo, sarà a Lampedusa insieme ad alcuni assessori della sua giunta. ,La maggioranza di governo intanto si divide sui cosiddetti rimpatri ‘assistiti’. Il Ministero degli Esteri e quello degli Interni precisano che si tratta di programmi internazionali già cofinanziati dall'Unione Europea e gestiti in particolare dall'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni. L'Italia – ha detto Frattini - ha già attuato, negli anni passati, dei progetti di questo tipo verso gli immigrati di alcuni paesi dell'Africa Sub-Sahariana, come i nigeriani, ma in questo caso sono stati soldi anticipati dall'Unione Europea. E' possibile comunque che sia lo Stato ad anticiparli ma il rimborso finale - ha ribadito il ministro - spetta poi alla Commissione". Secca la replica di Umberto Bossi. “non bisogna anticipare niente, solo riportarli indietro. E se tornano riportarli a casa ancora''.