Logo San Marino RTV

I lavori del Congresso

2 ago 2004
I lavori del Congresso
Un comma sulla sicurezza stradale, verra’ presentato dal segretario agli interni Loris Francini, alla luce anche dei recenti episodi che hanno visto la morte di alcuni cittadini sammarinesi e numerosi incidenti lungo le strade del Titano, soprattutto la superstrada. All’interno del congresso di stato si parlera’ anche della possibilita’ di definire un rapporto con una azienda specializzata per quanto riguarda la certificazione dei servizi nella pubblica amministrazione. Il governo intende difatti stabilire un sistema di certificazione dell’attivita’ dell’esecutivo, sistema che e’ gia’ presente in altre realta’ del contesto europeo. Il congresso affrontera’ anche il comma riguardante il consiglio grande e generale, definendo indicativamente il periodo nel quale si svolgera’ la sessione parlamentare. E' previsto per la meta’ di settembre, ma sara’ l’ufficio di presidenza, convocato per i primi giorni dello stesso mese, a dire l’ultima parola. Con tutta probabilita’ il segretario Andreoli, con delega alle poste, illustrera’ ai colleghi di governo, la possibile destinazione del dirigente delle poste, il cui trasferimento e’ stato deciso dal congresso nella seduta di lunedi’ scorso, ipotizzando anche il possibile sostituto. Previste in settimana anche due commissioni consiliari, ultimi atti istituzionali prima della pausa estiva. La commisione giustizia, gia’ convocata, affrontera’ in sede referente il progetto di legge sul regolamento amministrativo contabile e funzionale dell’universita’ degli studi di San Marino, progetto che poi sara’ portato in seconda lettura in consiglio , cosi’ come quello, nelle intenzioni del governo, sull’autority sanitaria.