Logo San Marino RTV

La maggioranza discute sul futuro di Carisp

1 giu 2016
Cassa di Risparmio
Cassa di Risparmio
Si concentrerà soprattutto sulla nuova governance di Cassa di Risparmio il programmato confronto politico che vedrà oggi allo stesso tavolo i partiti della coalizione di maggioranza. Quello della nomina di nuovi vertici aziendali, compreso il Cda, è un intervento caldeggiato già dal Fondo Monetario Internazionale, che vista la partecipazione non trascurabile da parte dello Stato nell'assetto societario e nel capitale di Carisp, ha ribadito l'opportunità di procedere ad una rivisitazione dei vertici aziendali, anche per tracciare una linea netta con il passato. Poi c'è l'Ordine del Giorno votato dal Consiglio Grande e Generale nel gennaio scorso, con il quale si dava mandato al Governo di intavolare una trattativa con la Fondazione San Marino per rivedere, appunto, gli assetti societari e quelli dirigenziali. In maggioranza c'è chi spinge per un cambiamento rapido e radicale e chi invece preferirebbe un percorso graduale. Di fatto l'ODG parla chiaro e a settembre tornerà la missione del Fondo Monetario Internazionale; sarebbe imbarazzante sentirsi ripetere la stessa sollecitazione.
SB